martedì 28 marzo 2017

Bell'inizio di settimana

Due episodi per cui ditemi se non devo alterarmi:
il primo dal canile: sto facendo un colloquio per un'adozione di una cucciola, famiglia con due bambini di 3 e 6 anni . Mentre parlo con i genitori vedo con la coda dell'occhio i due piccoli che escono dalla porta dell'ufficio e vanno verso il prato, poi li vedo ( sempre  un pò di sbieco) rientrare e andare direttamente nel locale di fianco, dove facciamo le riunioni. Questo per almeno una decina di volte. "staranno giocando a nascondino o qualcosa di simile" penso io, innocente, e non ci bado più di tanto. A fine colloquio raccolgo i documenti , vado  a chiudere la porta dell'ufficio e qualcosa sul pavimento attira la mia attenzione ."che strano, me lo ricordavo bianco il pavimento, come mai è verde?". I due esseri avevano completamente ricoperto il pavimento di erba asportata filo a filo dal prato di fronte.Silenziosi come faine hanno colpito a tradimento.E i genitori? impassibili come sfingi, non hanno mosso un sopracciglio, niente di niente ....
il secondo dall'ufficio: mentre siamo in mezzo ad una riunione di quelle da tragedia, con i numeri che sono la metà della metà di quelli che dovevano essere...una disperazione insomma.. ecco che dalla porta semiaperta si intravedono due figure: il Direttore ( l'Invisibile) con l'assistente Divana  che girano per il corridoio con scampoli di tendaggi , avvicinandoli alle finestre :
" ecco dottore questo è il tessuto che ha scelto lei"
" quello con gli inserti di pizzo di Cantù?"
" ma no dottore, è quello con i ricami a punto croce
" fatti a mano?"
"ovviamente dottore"
" le ricordo che il budget è di ottantamila euro, Divana mi raccomando, non un euro in più, diamo il buon esempio!
Grrrrrrr.......

7 commenti:

  1. C'è una banca, sì insomma LA BANCA che tutti sappiamo come sta andando, ecco ho assistito ad una scena di fine disquisizione riguardo l'appropiatezza di un tavolo/scrivania ai piani alti. Sgomento punto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manca una r appropriatezza

      Elimina
    2. Da me hanno discusso per settimane sul colore delle pareti della sala riunioni...per non dire della libreria fatta a mano dal mobiliere brianzolo. .con noi Ikea potrebbe solo fallire

      Elimina
  2. L'aspetto esteriore dei beni ha un valore che non può essere misurato in soldoni, è l'immagine dell'Azienda, soprattuttoi nelle tendine che si vedono da fuori quindi 80mila lire per un paio di finestre ci stanno tutti. E voi signore non lamentatevi sempre di tutto pensate a quella povera Divana che gli tocca sorbirsi un megainvisibile e forse anche assecondarlo. Stop, meglio che smetto di dire cavolate. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La povera Divana ha anche la palestra pagata oltre all'auto e un viaggio premio ogni anno...se soffre direi che lo nasconde bene.Sulle tende hai ragione e' un'abile operazione di marketing ...tutti quelli che passano le vedranno..peccato che siamo in una strada senza uscita con di fronte il cimitero..da lì passa solo chi si perde :-))

      Elimina