domenica 22 novembre 2015

E' difficile

Dialogo tra un Responsabile del canile e un partecipante al corso per nuovi volontari, argomento fissare il primo turno di prova , in cui l'aspirante volontario è affiancato ad un altro più esperto e vede un pò come si svolge il turno di pulizia ( per inciso: chi partecipa al corso sa che è esattamente questa l'attività che dovrà fare)
-quindi allora tu potresti venire a fare un turno di pulizia questo sabato ?
- no no non riesco proprio
- allora..facciamo il prossimo?
-uhm..no non penso..perchè io di sabato lavoro sempre
- ah..ok.allora facciamo domenica?
- eh..no..non credo
-nel senso che questa domenica non puoi?
-eh ..no in realtà non posso mai la domenica perchè ho la reperibilità al lavoro
-capisco..ma scusa quando pensi di poter fare il turno allora?
- eh pensandoci..faccio proprio fatica a organizzarmi..eh è difficile.. non credo di farcela..posso provarci ma è quasi impossibile
Nota : questo tipo mi ha scritto  4 volte per sapere quando si teneva il corso, mi ha chiamato, richiamato, ha chiesto se potevamo spostare una data, se non si poteva anticipare l'inizio, se poteva fare i turni lo stesso anche senza corso..insomma non stava più nella pelle per la smania di iniziare..e adesso si accorge che non ha tempo!!!!!
la gente è matta
si accettano smentite supportate da prove inconfutabili, astenersi ottimisti di natura e visionari che sognano un mondo migliore ( io ne sogno uno con meno umani di un certo tipo e più animali...)

6 commenti:

  1. Anche te pero...!
    L'umano poareto non aveva tempo per pulire il canile
    ma se lo mettevi a tirare il bastoncino ai cani che poi correvano a riprenderlo
    il tempo lo trovava
    Bisogna capirle le persone, ci sono i volontari volenterosi
    e gli aspiranti volontari stronzi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse hai ragione tu..è il tipo di attività proposta che non era consona alla alte aspirazioni del nuovo volontario. Si starà ancora chiedendo a cosa servivano palette e spazzoloni in bella mostra davanti ai box. La cosa pazzesca è che ha rotto le scatole per mesi a chiedere quando poteva iniziare!!!

      Elimina
  2. pure con i bambini è così però: a farli giocare son capaci (quasi) tutti, a frenare capricci la pattuglia si assottiglia, a cambiare pannolini restano gli eroi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e i supereroi sono quelli che vanno a buttare il sacco con i pannolini del giorno prima .. :-))

      Elimina
  3. si si i lavori di m. alla fine li si lascia sempre agli altri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è proprio la definizione esatta!!!! :-))))

      Elimina